Come stai?

    «Francesca, tutto ok?» «Come stai? È successo qualcosa?» «Nuvole, ti pensiamo… ci stai facendo preoccupare». In queste settimane di relativo silenzio non è mai passato un giorno senza che io ricevessi da voi un messaggio. Chi si diceva in pensiero, chi mi chiedeva un consiglio in fatto di libri, chi reclamava a gran voce una nuova puntata di Dillo a Nuvole, chi semplicemente mi mandava un abbraccio virtuale. Ecco, non sapete quanto questi vostri segnali d’affetto mi abbiano fatto bene. È in…

    Continua a leggere

  • Tascabili Einaudi: i miei preferiti

    Molto tempo prima di innamorarmi perdutamente del bianco dei Supercoralli – tanto da scovare nelle bancarelle le edizioni più rare, o costringere mio cugino (sì, proprio quel cugino) a regalarmi le…

  • Era mio padre: quello che ho imparato nel 2020

    Ciò che mi è successo in questo 2020, durante un periodo durato nove mesi – da quando cioè hanno diagnosticato un mesotelioma pleurico a Oscar, mio suocero, fino al giorno della…

  • Kit perfetto per fare azzurro

    In questi giorni di corsa ad ostacoli, il cui obiettivo è un Natale dove l’unica cosa certa è che una sedia al tavolo della nostra famiglia rimarrà per sempre vuota, ho…

  • Il mio lockdown

    Interviste dalla quarantena – Si faccia una vita interiore. Scrittori, traduttori, giornalisti e musicisti raccontano il loro isolamento – è un progetto di Francesca Pellas uscito a puntate sulla rivista L’Eco…