Devi stare molto karma (e guardare Russian Doll).

    «Credi al destino, Francesca? E per quanto riguarda il karma, come siamo messi?»

    Che l’universo mi stesse dicendo qualcosa, be’, questo mi era chiaro da un po’. Non è un caso se, ultimamente, tutte le narrazioni che mi circondano – dai libri alle serie tv – hanno a che fare con il COSMO.

    Come ad esempio Benevolenza cosmica, l’esordio di Fabio Bacà. Il romanzo parte da un assunto semplice, ma efficace: cosa succederebbe nella nostra vita se tutto, ma proprio tutto, iniziasse ad andare per il verso giusto? La risposta – o meglio, le molteplici domande che vi sorgeranno durante la lettura – è racchiusa in 225 pagine di pirotecniche (dis)avventure a zonzo per Londra con Kurt O’Reilly, il direttore dell’Istituto nazionale di statistica.

    Continua a leggere

  • Vicino al cuore di Clarice Lispector

    È il 1922. Chaya Lispector ha solo due anni. Con la famiglia è costretta a emigrare dall’Ucraina – massacrata dai pogrom della Guerra Civile – fino al Brasile. È lì che…

  • La mia città invisibile

    Dovete sapere che quando ho lasciato Genova – la mia amata città di mare – per trasferirmi a Torino, nella mia piccola mansarda (esatto, quella in cui ogni tanto piove), di…