Back to school: datemi una cartoleria e sarò felice

    Infine è giunto settembre. Sì, anche quest’anno. Per addolcire il ritorno a #vitadapendolare – o a qualunque sia la vostra quotidianità – ecco un arcobaleno di quaderni, quadernetti, penne, pennarelli, evidenziatori, tazze e salvadanai. Ché io sono una ragazza semplice: datemi una cartoleria e sarò felice.

     

    Continua a leggere

  • I compiti delle vacanze

    C’era un rito che sanciva le mie estati da adolescente. Niente vento tra i capelli, sole in faccia, sabbia tra le dita. Dovete immaginarmi con gli inseparabili occhialetti rossi e un…

  • Vicino al cuore di Clarice Lispector

    È il 1922. Chaya Lispector ha solo due anni. Con la famiglia è costretta a emigrare dall’Ucraina – massacrata dai pogrom della Guerra Civile – fino al Brasile. È lì che…

  • La mia città invisibile

    Dovete sapere che quando ho lasciato Genova – la mia amata città di mare – per trasferirmi a Torino, nella mia piccola mansarda (esatto, quella in cui ogni tanto piove), di…